#FunnyVEGAN: Ricette per essere più leggeri nel corpo e nella mente

Aria di primavera, sole e belle giornate fanno capolino e in questa stagione siamo tutti presi dai buoni propositi per arrivare in forma all’appuntamento con l’estate. Ecco allora che i magazine si riempiono di consigli su come perdere i chili di troppo accumulati in inverno, spesso purtroppo con diete "miracolose" che non prendono in considerazione l’aspetto psicologico del cibo e con dietro una industria "detox" in crescita esponenziale. Allora come fare? L’ingrediente principale deve essere quello della serenità, alla fine quello che conta è ascoltare le proprie necessità e volersi un po’ più di bene. Qui qualche facile, buona e salutare ricetta (anche vegan), presa dalla rivista FunnyVEGAN (32° edizione, bimestre 2018).

CREMA DI ZUCCHINE

Ingredienti per 4 persone

450gr zucchine

300 ml di tè verde

cipolla piccola

Maggiorana fresca

1 pugno di farina integrale

Olio evo

Sale e pepe q.b.

 

Procedimento

Mondate la cipolla e le zucchine, tagliate queste ultime a dadini e cuocetene 400gr a vapore. A parte spadellate con un filo di olio evo la cipolla precedentemente tritata finemente. Preparate il tè verde. Con un frullatore a immersione riducete a crema le zucchine fatte a vapore, la cipolla e la maggiorana aiutandovi con il tè fino al raggiungimento di un composto omogeneo. Se volete aumentare la densità e il gusto, potete imbrunire la farina in una padella, semplicemente scaldandola sul fuoco, e aggiungerla al composto. Correggete di sale e pepe. Servite tiepida con il restante 50gr di zucchine crude tagliate a dadini o julienne e aggiungete della maggiorana fresca. Potete decorare con fiori edibili.

 

N.B. Nel menu detox non devono mancare vellutate e passati di verdura al alto contenuto di liquidi (drenanti) e sali minerali. Il tè verde facilita la diuresi e lo smaltimento di tossine.

 

MUFFIN AI MIRTILLI E CRUSCA

Ingredienti per 12 muffin

200gr di crusca di frumento

70gr mirtilli rossi essicati

50gr olio di semi

50gr zucchero di canna

20gr semi di lino macinati

160 ml acqua

150 ml bevanda di avena

150gr farina integrale

10gr lievito per dolci

1pizzico di sale

 

Procedimento

Mettete in ammollo i semi di lino già macinati con 60 ml di acqua. Fate lo stesso con la crusca e il restante di acqua. A parte mettete in ammollo i mirtilli. In una ciotola setacciate la farina integrale e il lievito. Aggiungete la crusca che avrà assorbito l’acqua, lo zucchero, il sale e mescolate. Unite i liquidi: olio di girasole, la bevanda di avena e l’acqua con i semi di lino. Mescolate per amalgamare e poi alla fine aggiungete i mirtilli strizzati. Cuocete in forno a 180° per circa 30 minuti.

 

N.B. I semi di lino forniscono acidi grassi e nutrienti utili alla disintossicazione. I cereali integrali sono sempre preferibili perché più ricchi di fibre e minerali. I mirtilli contengono fitonutrienti antiossidanti.

 

RISO AI FRUTTI ROSSI

Ingredienti per 4 persone

350gr riso venere

50gr piselli freschi sgusciati

100gr mirtilli

100gr lamponi

100gr more

50gr ribes

Olio evo q.b.

 

Procedimento

Portate a ebollizione abbondante acqua, salatela e fateci cuocere il riso venere (ca 40’). Una volta cotto, lasciatelo raffreddare. Sbollentate i piselli in acqua salata e poi immergeteli subito in acqua e ghiaccio così da preservare la loro lucentezza e croccantezza. Lavate e asciugate i frutti di bosco. In una bacinella ponete riso, piselli e frutti di bosco e aggiungete a crudo un filo di olio evo e mescolate.

 

INSALATA ASIATICA

Ingredienti per 4 persone

Insalata mizuna

Bietolina rossa

Lattughino rosso1 cetriolo

1 finocchio

5 ravanelli

1 gambo di sedano

1 daikon

1mela verde essicata

1 cipollotto verde

Semi di sesamo

Fiori edibili

Germogli

 

Per il dressing

50gr olio di cocco

10gr succo lemongrass

10gr crema di sesamo

 

CHAICHAI PUDDING E FRUTTI DI BOSCO

Ingredienti

¼ tazza di semi di chia

¼ tazza di latte di mandorla

1 cucchiaio di dolcificante liquido

1 banana

½ cucchiaino di vaniglia

1 cucchiaio di spezie chai*

1 pizzico di sale

 

*Spezie chai: ¼ cucchiaino di cannella, ¼ cucchiaino di cardamomo, ½ cucchiaino di zenzero fresco grattugiato, ¼ cucchiaino di noce moscata, 1 pizzico di vaniglia, 1 sgranata di pepe rosa

 

Per guarnire: frutti di bosco

 

Procedimento

Preparare le spezie chai mixando gli ingredienti sopra. Frullare tutto a parte i semi di chia. Versare il composto sopra i semi di chia e lasciare macerare per almeno un’ora in frigo, coperto da una plastica. Guarnire con frutti di bosco prima di servire.


《Brutti ma Buoni》

"Brutti ma Buoni"

Per una merenda sana ma golosa, tornano a grande richiesta le ricette di Denise. Oggi ci ha preparato un dolce tipico piemontese: si chiamano "brùt ma bùn", ovvero brutti a vedersi ma buoni a mangiarsi.

Ingredienti: 

- 1 albume

- 250 gr di frutta secca (mandorle, noci, nocciole) 

- 3 cucchiai di zucchero di canna

Preparazione:

Montare l’albume, aggiungere lo zucchero e girare. Tritare grossolanamente la frutta secca da aggiungere all’albume e e allo zucchero. Preriscaldare il forno a 150°. Quando il composto è ben omogeneo, formare con un cucchiaio delle palline di impasto. Appoggiarle su carta da forno in una teglia e infornarle per 25 minuti sempre a 150°...Buon appetito!


Bisco-Crock vegan speciali

Denise con Richard

di Denise Gallan

"Noi siamo quello che mangiamo": è proprio così. L'ho visto sulla mia pelle! Fin da piccola, ho problemi di allergia e grazie a tante prove, ho trovato la mia giusta alimentazione. L'obiettivo? Mangiare sano per stare bene, soprattutto per lo sport che pratico. Insieme a me il “piccolo” di casa , Richard, con il suo musetto simpatico e il suo carattere dolce, ci rende una family molto particolare, amanti della natura e della semplicitá, proprio come ci insegna la nostra amica Montagna! 

 

Ingredienti 

110 gr di farina integrale

25 gr di nocciole

25 gr di noci

25gr di mandorle

50 gr di uvetta

1 pizzico di sale

1 pizzico di cannella

1 limone grattugiato non trattato

1 mela piccola grattugiata

70 gr fiocchi d avena 

1/2 bustina di lievito per dolci 

40 gr succo di mela

70 gr di bevanda al riso 

 

Preparazione 

Mixare grossolanamente le noci, le nocciole, le mandorle.

Poi aggiungere la farina, i fiocchi d’avena, il limone grattugiato, il pizzico di sale, pizzico di cannella e mixare per 3 secondi.. dopodiché aggiungere la bevanda riso, la mela grattugiata, l’uvetta, il succo di mela e per ultimo il lievito. Mixare Per 10 secondi. Prendere una teglia e metterci la carta da forno. Quando l’impasto è ben amalgamato, aiutarsi con due cucchiai e formare e delle palline. Non devono essere regolari, anzi più irregolari sono più sono belli i nostri biscotti! Accendere il forno a 180 gradi. Quando avremo formato le nostre palline irregolare di impasto, inserirle in forno per 20 /25minuti. Controllate l’impasto durante la cottura per evitare che l'uvetta si bruci...Buona colazione a tutti!

Bisco-Crock vegani


FETTE BISCOTTATE INTEGRALI CON LIEVITO MADRE

Ricetta di Gabriele Lamberto

INGREDIENTI 

300g farina “tipo 2, di semola di grano tenero, macinata a pietra”

250g farina integrale

180g lievito madre rinfrescato

100ml acqua

100ml latte vegetale, io uso la bevanda di riso

80ml olio di semi di girasole

80g di sciroppo d'Agave

1 presa di sale

Sciogliete il lievito madre con il latte tiepido, un cucchiaino di sciroppo d'Agave e 100g di farina.

Lasciate riposare per circa 20/30 minuti.

Unite tutti gli altri ingredienti e lavorate a mano o con un’impastatrice

Poco prima di finire di impastare unite il sale.

Tagliate in due parti l’impasto.

Stendete la pasta con il mattarello e avvolgetela su se stessa per formare un rotolo.

Adagiate i due rotoli così ottenuti in due stampi da plumcake foderati con la carta da forno.

Lasciate lievitare fino al raddoppio e anche più (io lascio lievitare 12 ore almeno, non di più perchè poi "sgonfia").

L’impasto deve quasi raggiungere il bordo dello stampo.

Preriscaldate il forno a 180° e poi cuocete per circa 30 minuti

Sfornate i due stampi e lasciate raffreddare i rotoli.

Quando tutto sarà completamente raffreddato procedete al taglio delle fette.

Ora mettete a tostare nel forno a 140° fino a quando le fette non si saranno "rosolate" da entrambi i lati.


Bûnet

Bûnet piemontese

Ricetta tipica piemontese

Ingredienti per 6 persone

- 4 uova 

- 160 gr di zucchero

- 3 cucchiai di cacao amaro

- 1/2 litro di latte

- 50 gr di amaretti

- scorza di 1 limone grattugiato

- 1 bicchierino di rum

Fare caramellare un po' di zucchero nella forma (che è quella rettangolare lunga del plumcake) sopra il gas. Intanto, in una scodella sbattere le uova con lo zucchero, unire il latte, il cacao, gli amaretti sbriciolati, la scorza di limone e il rum. Versare il composto nella forma e, nel forno preriscaldato a 180 gradi C, fare cuocere il Bûnet per circa 20 minuti. N.B. Il Bûnet è cotto quando, punto col coltello, quest'ultimo esce asciutto.

 


Brownies

Brownies al cioccolato

Ricetta ipercalorica ma il risultato è #comfortfood!

Sciogliere a bagnomaria 200 gr di cioccolato fondente con 200 gr di burro salato, mescolando e amalgamando ben bene. In un'altra scodella mescolare 150 gr di zucchero con 4 uova Bio da allevamento a terra italiane e sbattere con un frustino fin quando il composto non schiarisce. Unire i due composti e aggiungere 80 gr di farina. Se volete, aggiungete qualche nocciola intera. Preriscaldare il forno a 210 poi abbassare a 200 gradi C. Mettere il composto in una teglia rettangolare su carta da forno e cuocere per circa 20 minuti a forno statico. Si deve avere l'impressione che dentro non si secchi e resti umido (puntellando con un coltello, la punta deve uscire inumidita). Lasciare raffreddare e poi tagliare a quadretti,  dando così la forma dei tipici brownies.


Riso basmati con tofu e piselli

Riso basmati con tofu e piselli

Per 2 persone

Ingredienti

- 220 gr riso basmati integrale e rosso

- 125 gr tofu

- 200 gr pisellini primavera* (surgelati vanno bene)

- salsa di soia (quella meno salata)

- erbette aromatiche 

- sale 

- peperoncino

- olio EVO

Le mie porzioni sono sempre un po' abbondanti! Bollite il riso secondo tempi di cottura indicati (quello che compro io che è già un mix dei 2 basmati impiega 10/11'). Bollite i piselli surgelati in acqua calda, in pochi minuti sono pronti. Prendete una teglia e adagiate la carta da forno con sopra il tofu e la sua acquetta dopo averlo tagliato a cubetti. Conditelo con 3/4 cucchiai abbondanti di salsa di soia e erbette aromatiche a scelta. Cuocetelo in forno statico a 200 gradi C per circa 15 minuti. Unite il tutto e condite con un filo d'olio e sale q.b. A me piace aggiungere un po' di peperoncino.


Plumcake allo yogurt e semi di papavero

Plumcake allo yogurt e semi di papavero

Ingredienti

250 gr yogurt di soia (bianco, agli agrumi o alla vaniglia)

scorza di 1 limone e di 1 arancia 

1 pizzico di sale

60 gr fecola di patate 

180 gr farina di riso 

140 gr zucchero di canna

1 bustina di lievito

100 ml olio di semi

semi di papavero 

Preparazione

Mescolare bene gli ingredienti. Mettere il composto in una teglia da plumcake, oliata oppure con carta da forno. In forno statico a 180 gradi C per 45 minuti. Lasciare raffreddare bello stampo con sopra un canovaccio. Ottimo per la colazione. Si può anche spalmare sopra un filo di marmellata agli agrumi...squisito!


Hamburger vegani

Hamburger vegani "caraibici" di Giulia

Stasera la ricetta della mia grandissima amica di ieri, di oggi e di sempre Giulia vi porterà con i suoi colori e sapori ai Caraibi. Lasciatevi travolgere dalla sua scrittura come dal ritmo delle danze caraibiche....e partiamo! 

Hamburger vegani

2 spicchi d’aglio (facoltativi) 

400gr ceci in scatola 

150gr di pesto rosso o pomodori secchi sott’olio 

100gr di mais in scatola 

1 manciata di prezzemolo fresco e 1 di basilico 

Scorza di limone grattata più un cucchiaio di succo di limone 

1 peperoncino verde (pulito dai semi) 

50gr farina di grano saraceno 

Pan grattato vegan

olio di oliva 

Sale e pepe q.b.

Salsa guacamole

2 avocado maturi 

Olio di oliva 

Limone o lime

Sale e pepe q.b.

Salsa rossa

4 pomodori maturi 

Olio di oliva 

Sale q.b.

Basilico fresco 

Preparazione

Scaldare il forno a 200gradi.

Preparare una teglia grande con sopra un filo di olio di oliva. Mettere in un frullatore/miscelatore elettrico i ceci scolati, mais scolato, aglio, pomodori secchi o pesto con un po' del loro olio, farina, prezzemolo e basilico fresco, limone, peperoncino, sale e pepe. Miscelare fino ad arrivare ad una consistenza morbida con gli ingredienti ben miscelati. Dividere la miscela in palline e passarle nel pan grattato. Mettere le palline nella teglia schiacciandole leggermente così che assumano una forma da hamburger. Cuocere in forno per 12/14 minuti controllando la cottura dopo i 12 minuti. Gli hamburger devono rimanere leggermente croccanti ma senza diventare troppo secchi. 

Per la guacamole, tagliare gli avocado aggiungere un filo di olio, sale, pepe e un cucchiaio di limone. Schiacciare con una forchetta e mischiare fino ad ottenere una salsa verde. 

Per la salsa rossa, tagliare i pomodori in pezzi piccoli e aggiungere olio, sale e pepe e un po’ di basilico tritato e mischiare fino ad ottenerne una salsa. 

-

👉 Bio: conosciamo la cuoca!

Sono Giulia, nata a Torino e vivo in Inghilterra da quasi 10 anni con mio marito che e’ originario dei Caraibi. Amo praticare yoga, e mi piace incorporare l’Ayurveda e l’agopuntura con la medicina tradizionale. Il mio posto preferito e’ il mare quando il clima e’ caldo. Amo viaggiare. I miei oli essenziali preferiti sono eucalipto, cipresso e lavanda. La mia serie tv preferita del momento e’ Outlander ed il cantante e’ Trevor Hall. Il libro che sto leggendo e’ “la vita immortale di Henrietta Lacks”.  Vincessi la lotteria, nessuno mi vedrebbe mai più in ufficio, comprerei una casa sul mare ai Caraibi e aprirei un centro di yoga.


Muffin al limone e semi di chia

Muffin al limone e semi di chia di Manuela

Buongiorno! Oggi la ricetta ce la manda Manuela da Sanremo. Manuela, conosciuta a dicembre alla maratona di Sanremo e originaria come me di un paesino dell'entroterra ligure di nome Bussana, è amante della corsa, della natura e degli animali pelosi, in particolare del suo cagnolone…ecco a voi la ricetta dei suoi squisiti muffin al limone e semi di chia (👉 su Alimentazione le loro proprietà), ottimi per la prima colazione

Ingredienti

100 gr farina di farro integrale

50 gr farina di nocciole

Sciroppo di acero

50 gr uva passa

50 ml olio di semi di mais

35 gr amido di mais

30 ml latte di soia

15 gr semi di chia

8 gr di cremortartaro

½ cucchiaino di bicarbonato

2 limoni non trattati

Mettete l'uva passa in ammollo in acqua tiepida per circa 10 minuti. Tagliate un limone a rondelle sottili eliminando i semi, l'altro sbucciatelo e lasciatelo intero. In un pentolino portate a bollore l'acqua e tuffate dentro il limone intero e quello tagliato a rondelle e fate bollire per 10 minuti. Fate poi raffreddare le rondelle e tagliate il limone intero per frullarlo senza semi.

In una ciotola unite le farine, l'amido e il cremortartaro, il bicarbonato e i semi di chia. A parte mescolate lo sciroppo d'acero con l'olio di mais, il latte di soia e la purea di limone frullato. Unite entrambi i composti con l'uva passa e mescolate. 

Versate l'impasto in pirottini di carta per muffin riempiendoli per ¾ e ponete sopra ciascuno una rondella di limone, spennellate con sciroppo d'acero e infornate in forno statico a 180 gradi C per circa 25 minuti.


Crostata vegana

Crostata vegana con marmellata ai frutti di bosco

Buongiorno! Sarà che sono italiana ma per me il risveglio, così come la colazione, deve essere dolce. Sarà anche che secondo me gli zuccheri e la voglia di dolce è meglio assumerli e soddisfarla ad inizio giornata (vietatissimi i panetti di burro ambulanti c.d. brioche o cornetticroissant e in generale la tristissima colazione in piedi al bar neppure dopo la donazione del sangue!).

Quindi, il mio suggerimento è una colazione con una buona tazza di thé verde fumante o caffè di una vecchia (old is better!) moka con 200 ml di latte vegetale e un cucchiaino di miele/sciroppo di agave insieme ad una bella fettona di torta fatta in casa, oppure 3/4 fette biscottate con la marmellata bio con soli zuccheri della frutta o 5/6 biscotti integrali bio vegan (avete mai provato quelli squisiti della Fiori di Loto, che oltre alla qualità dei suoi prodotti ha una curiosa storia da raccontarvi http://www.fiordiloto.it/it/chi-siamo?). Prima a digiuno un bel bicchierone di acqua calda con mezzo limone spremuto: un vecchio rimedio della nonna? ...sarà, ma se funziona!

(vedi 👉 Alimentazione)

Allora pronti a prendere nota e ad accendere il forno?

Ingredienti

• 300 gr farina integrale

• 100 gr zucchero di canna integrale

• 1 bustina di lievito

• 1 scorza di limone non trattato

• 1 bicchierino di olio di semi

• 4 cucchiai latte di soia

• marmellata a piacere (la mia preferita è la composta di frutta ai mirtilli!)

Per la frolla lasciare riposare 20 minuti in frigorifero. Con carta da forno stendere la pasta nella teglia e bucherellarla con la forchetta. Aggiungere la marmellata o la crema di nocciole oppure provate con 500 gr di ricotta con chicchi di melograno o mirtilli e 3-4 cucchiai di sciroppo di agave. Con la pasta che vi rimane potete decorare la vostra crostata. In forno ventilato a 180 gradi C per 35 minuti. Lasciare raffreddare e...Bon Appetit!


Torta di mele

Torta vegana di mele e noci

Oooh! Alzi la mano a chi non si commuove davanti ad una torta di mele homemade! Questo è certamente il mio caso: il suo profumo che si diffonde per casa è per me uno Chanel N 5! Ottima per la colazione, desidero darvi sia la sua versione vegan che quella tradizionale e assai semplice della mia Nonna Uccia! 

Ricetta vegana:

Ingredienti

• 200 gr farina integrale

• 200 ml latte di soia

• 3 mele grandi (1 per il ripieno e 2 per la decorazione)

• scorza di 1 limone e 1/2 limone spremuto sulle mele

• 80 gr di zucchero di canna bio integrale

• 1 bustina di lievito

• 1 bicchierino di olio di semi

• a piacere, 100 gr di uvetta (da ammollare prima nell'acqua) o 50 gr di noci tritate 

Mettere il composto in una teglia con carta da forno. In forno preriscaldato a 180 gradi C per 50 minuti. Controllare con la punta di un coltello la cottura. Lasciare raffreddare e...Bon Appetit!

Ricetta della nonna:

• 1 bicchiere di yogurt magro (agli agrumi o bianco o vaniglia)

• 2 bicchieri e 1/2 di zucchero di canna

• 3 bicchieri e 1/2 di farina integrale o di riso

• 3 uova

• 1 bicchiere di olio di semi

• 4 mele

• 1 scorza di limome

• 1 bustina di lievito

Mettere il composto in una teglia con carta da forno e in forno preriscaldato a 160 gradi C per 50 minuti e...Bon Appetit!


Barrette: "Into The Wild"

Barrette energetiche homemade

Ragazzi, prima o poi ne avremmo dovuto parlare. Ormai, dopo anni e dopo avere provato tutti i tipi di barrette esistenti in commercio...lo ammetto, sono un po' stufa sia del loro gusto sia della infinita lista di ingredienti che le compongono! Ammetto anche che quando il tempo scarseggia, saccheggio la Biobottega sotto casa. In realtà, cerco di farne sempre più a meno ma nei giri lunghi o in gara sono indispensabili, voi mi capite? Questa estate devo il raggiungimento della vetta del Diablo Mudo (ca 3530 m, in Cordillera Huayuash, Perù), oltre che all'incitamento dei miei compagni di cordata, alle mitiche Cliff Bar, che saranno bombe super energetiche ma sono buonissime ed ecosostenibili (se vi ho messo un po' di curiosità, andate a curiosare sul sito http://www.clifbar.com).

Venendo a noi, ecco una ricettina facile facile per cucinarvi le vostre barrette homemade (circa 180 kcal/barretta).

Ingredienti

- 70 gr fiocchi di avena

- 30 gr mandorle intere

- 30 gr noci sgusciate

- 10 gr semi di zucca 

(Tostare in padella antiaderente)

- 20 gr mirtilli rossi secchi

- 10 gr uva secca

- sale 1/2 cucchiaino

- 40 ml sciroppo di acero 

- 30 gr miele

- 15 gr zucchero di canna

(Fare sciogliere questi ultimi 4 ingredienti in un padellino 5 minuti a fuoco basso)

Mescolare tutto insieme e mettere su una teglia su cui avete steso la carta da forno. Con l'aiuto di un cucchiaio bagnato bisogna dare una forma squadrata. Mettere in forno preriscaldato a 150 gradi C per 20 minuti. Lasciare raffreddare per almeno 30 minuti. Tagliare in 8 barrette e finire di fare raffreddare e...Buon Allenamento! Allez!


La magia dell'Hummus

Crêpe vegana con hummus e verdure di Adonis

La ricetta dell'hummus di ceci è antichissima e proviene dal Medio Oriente. L'ho scoperto qualche anno fa in pellegrinaggio a Israele e lo adoro! A differenza di tutte le altre salse (bleah! fatta salva la salsa di soia per il sushi e per cucinare il tofu, che approvo con attenzione alla sua salinità), è squisito e un alimento sano e completo, molto ricco dal punto di vista energetico ma anche vitaminico e minerale. L'hummus è ricco di ferro, fibra, carboidrati, proteine e grassi monoinsaturi (circa 170 kcal ogni 100 gr). D'estate si sposa bene con delle verdure in crudité ma è ottimo tutto l'anno, per esempio accompagnando verdure cotte al forno e al vapore all'interno di una crêpe vegana con farina di grano saraceno, come viene preparata nel mio posticino della città preferito, da Adonis, situata nella deliziosa piazzetta di Largo Saluzzo in San Salvario a Torino. Solo a Israele ho mangiato un hummus così buono come da Adonis, che è un piccolo angolo bohemien di Paradiso in Terra...di Parigi a Torino, solo qui ho trovato persone stupende come i suoi proprietari, Yolanda & Marco!

Vi lascio i contatti, doveste passare da qui un giorno...probabilmente ci incontreremo mentre scrivo questo Blog a un tavolo, sorseggiando un bicchiere di ottimo sidro bretone...

Adonis Crêperie

Largo Saluzzo, 25 E 

Torino

www.adoniscreperie.com/

 

Ricetta:

• 400 gr ceci in scatola

• 2-3 cucchiai olio EVO

• 1 cucchiaino di tahin

• 1/2 cucchiaino peperoncino

• 4/5 cucchiai di acqua 

• succo di 1 limone

• sale q.b. 

Chi desidera può aggiungere l'aglio, che fa molto bene ma non è per tutti facilmente digeribile. Frullare...et voilà!